Tu vuoi fare lo scrivano,

lo scrivano
ma sei nato in Italì
tu vorresti aver la coda di lettori che si sbroda
a dire "Guarda quello lì, quello lì me fa morì
più del Varter Wertronì"...

Eh già, è un problemaccio, una situation, come dicono gli americani (quelli non nati in Italì), hai tutto il nostro comprendonio; qui da noi, puoi fare lo scrittore solo se sei già scrittore, un paradosso da far calare le brache a Zenone di Elea; ma è anche una faccenda che ricorda quella dell'uovo e la gallina, se vuoi. Eppure le statistiche ci dicono che in Italì ci sono un 50 milioni di scrittori, ma soprattutto 50.006.500 lettori circa — cioè i 50 mln di scrittori che rileggono le proprie creature dopo averle scritte (anche qui Zenone: allora dovrebbero contare doppio!...), 4.500 di indotto editoriale (correttori di bozze, ghost writer, quei tipi strani delle agenzie — che poi fanno solo finta di leggere il tuo malloppo — e sotto il banco c'hanno il Comandante Mark — in cambio di qualche 2/3.000 fazools, perciò in teoria andrebbero tolti questi fugazy) e il rimanente che legge i libri spunti per raconti di Montalbano e della Allende (+ Travaglio-Goméz).
Insomma: we've got a situation here, più disperata di una casalinga speranzosa. Ma non mangiarti il fegato dietro le stats, che poi ti resta sullo stomaco tutta la notte e ti fa venire pure il mal di fegato (segna un altro paradosso). C'è di ben più grave in questo mondo di noi scrittori: che cosa mi dici, eh?, di quando ci viene, tra capo e collo (ché, fra parente, non si capisce che mai c'è in questa zona... la Twilight Zone?), il blocco dello stesso? Con queste nostre testone piena di spunti per racconti, libri, romanzi, novelle vaghe, poesie, poi! e finanche sceneggiature di film video nouvelle vague, con un occhio ai djanghi scatenati(ssimi), per arrivare a fantascienza e horror... Ma... Hey, hold your horses!
Guarda che ci capiamo, sai... davanti al vuoto schermo del computer, lo chassis che sventola sordo... Ma soprattutto TI capiamo. Sappiamo cosa vuole dire tornare alla pagina cartacea per bagnarla di lacrime da blocco nello scrivere: "Cara mamma, ti scrivo lentamente perché so che non riesci a leggere veloce...", e di più gn'a'fai.
Noi non abbiamo la pretesa di darti consigli e suggerimenti su come scrivere le tue storie infinite o in-iniziate, giacché soffriamo del tuo stesso malanno. Però spunti-spuntini... (puntinipuntini)...
Vogliamo aiutarci? Eh? Scriviamo romanzi e storie brevi ecc. tutti quanti insieme social in compagnia come i Wu-Ming? Poi si fa a condividere, shareare, scancellare, ri-scrivere, con scrittura collettiva, creativa, io do racconti in-utili a te tu dài racconti in-utili (rendendoli utili e finiti) a me, ce la raccontiamo, insomma... tu strapazzi i miei, mi infili un macro-virus nel doc, io ricambio con un verme. Ti va? Benissimo.
Gliela facciamo vedere noi a Calvino, Buzzati, Gadda, Landolfi, Manganelli e Weltroni: poi dopo ci fiamo pubblicare un libro (ebook, magari anche) a pagamento (e che? a gratis?), con copertina di juta e rilegato con lo spago, su qualche sito di una qualche casa editrice di furboni del quartierone.

Ecco (per fare le storie brevi), qui sotto trovi alcuni esempi di pre-scrittura da condividere e collettivizzare: tu pigi sull'icona della copertina simbolica a scaricare il pdf (non è un doc, celiavo...) contenente il racconto in-finito (in-completo), lo editi, lo massacri, mi fai osservazioni cattive, senza darmi consigli o suggerimenti: lo distruggi, proprio, e poi me lo rimandi ▲. Però, mi e ti raccomando: mettici il finale e riempi i buchi: è tutta una questione di orecchio.

PROMEMORIA: dentro il pdf c'è il link di contatto, ma se non ti fidi, perchè l'acrobata non ti libera dalle sue spire, contattaci QUI
CONSIDERAZIONE: se ti accingi a scaricare il pdf, ci sarà un motivo; INOLTRE, metti il caso che ti scappa da leggerne il contenuto. A quel punto, perché non ci invii un FEEDBACK? (like / dislike / né caldo né freddo...)

 
racconto in-completo-in-utile 2 scarica PDF
 
 
 
scarica racconto PDF condividi
SIAMO SU TUITTERO
 
romagna mia pdf
 
 
ebook racconto download gratis
racconto pdf da scaricare free
Qui sotto, invece - scusa se approfittiamo - ci sono racconti (sempre inutili), storie (finite) e altro in cui non puoi mettere lingua.
libro romanzo e-bookQuesto romanzo finito e di senso compiuto
Vai, leggi e/o scarica pdf
libro e-book di racconti finitiQuesto libro ebook pieno di racconti finiti
Vai, leggi e/o scarica ebook epub
sceneggiaturaQuesta è addiritura una sceneggiatura tipo fantascienza ma fa parte degli infiniti quasi finiti (addavenì).
Non vada, non leggere e/o non scarica pdf